Crea sito

Sai Baba Archive

  di Francesco Citino   LA MOTIVAZIONE La motivazione è l’ambito formativo che più di tutti, negli ultimi tempi, ha subito un processo di banalizzazione. Spesso vediamo la motivazione, erroneamente identificata […]

Motivazione e filosofie orientali

  di Francesco Citino   LA MOTIVAZIONE La motivazione è l’ambito formativo che più di tutti, negli ultimi tempi, ha subito un processo di banalizzazione. Spesso vediamo la motivazione, erroneamente identificata […]

Il dhyana-yoga 1 Dio, la Persona Suprema, disse: Colui che non è attaccato al frutto delle sue attività, e agisce con senso del dovere, è situato nell’ordine di rinuncia ed […]

Bhagavad Gita canto 6 ver. 1- 47

Il dhyana-yoga 1 Dio, la Persona Suprema, disse: Colui che non è attaccato al frutto delle sue attività, e agisce con senso del dovere, è situato nell’ordine di rinuncia ed […]

Karma-yoga, l’azione nella coscienza di Krishna 1 Arjuna disse: Krishna, prima Tu mi chiedi di rinunciare all’azione, poi mi consigli di agire con devozione. Per favore, spiegami ora in modo […]

Bhagavad Gita canto 5 ver. 1-29

Karma-yoga, l’azione nella coscienza di Krishna 1 Arjuna disse: Krishna, prima Tu mi chiedi di rinunciare all’azione, poi mi consigli di agire con devozione. Per favore, spiegami ora in modo […]

  di Francesco Citino Pacificazione: nella filosofia di Sri Aurobindo questo è il termine usato per indicare il lavoro da fare sul piano vitale-emotivo. Si deve mettere pace al livello […]

Lavoro sul piano emotivo

  di Francesco Citino Pacificazione: nella filosofia di Sri Aurobindo questo è il termine usato per indicare il lavoro da fare sul piano vitale-emotivo. Si deve mettere pace al livello […]

1 La conoscenza trascendentale Il Signore Supremo, Sri Krishna, disse: Ho insegnato questa scienza immortale dello yoga a Vivasvan, il dio del sole, e Vivasvan l’ha insegnata a Manu, il […]

Bhagavad Gita canto 4 ver. 1-42

1 La conoscenza trascendentale Il Signore Supremo, Sri Krishna, disse: Ho insegnato questa scienza immortale dello yoga a Vivasvan, il dio del sole, e Vivasvan l’ha insegnata a Manu, il […]

20 Re come Janaka raggiunsero la perfezione col compimento dei doveri prescritti. Compi dunque il tuo dovere, se non altro per educare gli altri. 21 Qualunque azione compia un grande […]

Bhagavad Gita canto 3 ver. 20-43

20 Re come Janaka raggiunsero la perfezione col compimento dei doveri prescritti. Compi dunque il tuo dovere, se non altro per educare gli altri. 21 Qualunque azione compia un grande […]

Il karma-yoga 1 Arjuna disse: O Janardana, o Kesava, perché vuoi che m’impegni in questa orribile battaglia se consideri l’intelligenza superiore all’attività interessata? 2 La mia intelligenza è confusa dalle […]

Bhagavad Gita canto 3 ver. 1-19

Il karma-yoga 1 Arjuna disse: O Janardana, o Kesava, perché vuoi che m’impegni in questa orribile battaglia se consideri l’intelligenza superiore all’attività interessata? 2 La mia intelligenza è confusa dalle […]

Il pensiero della Gita non è puro monismo, benché essa veda nel Sé unico, immutabile, puro ed eterno, il fondamento di tutta l'esistenza cosmica; non è neppure mayavada, benché essa parli di maya, nelle tre qualità fondamentali di Prakriti...................

Passi introduttivi alla Bhagavad Gita

Il pensiero della Gita non è puro monismo, benché essa veda nel Sé unico, immutabile, puro ed eterno, il fondamento di tutta l’esistenza cosmica; non è neppure mayavada, benché essa parli di maya, nelle tre qualità fondamentali di Prakriti……………….