Crea sito

Archive for giugno, 2012

10 O discendente di Bharata, in quel momento Krishna, tra i due eserciti, Si rivolge sorridendo all’infelice Arjuna. 11 Dio, la Persona Suprema, disse: Sebbene tu dica sagge parole, ti […]

Bhagavad Gita canto 2 ver. 10-27

10 O discendente di Bharata, in quel momento Krishna, tra i due eserciti, Si rivolge sorridendo all’infelice Arjuna. 11 Dio, la Persona Suprema, disse: Sebbene tu dica sagge parole, ti […]

di Francesco Citino Gli esercizi di ricarica di Paramahansa Yogananda, facenti parte del metodo della sua scuola la Self Realization Fellowship, al pari dei 5 Tibetani o di altri Pranayama […]

Gli esercizi di ricarica di Yogananda

di Francesco Citino Gli esercizi di ricarica di Paramahansa Yogananda, facenti parte del metodo della sua scuola la Self Realization Fellowship, al pari dei 5 Tibetani o di altri Pranayama […]

1 Il contenuto della Bhagavad-gita Sanjaya disse: Vedendo Arjuna pieno di compassione e molto triste, con le lacrime agli occhi, Madhusudana – Krsna – Si rivolge a lui. 2 Dio, […]

Bhagavad Gita canto 2 ver. 1-9

1 Il contenuto della Bhagavad-gita Sanjaya disse: Vedendo Arjuna pieno di compassione e molto triste, con le lacrime agli occhi, Madhusudana – Krsna – Si rivolge a lui. 2 Dio, […]

di Francesco Citino L’atmosfera diventa sempre più cupa! Il torpore a cui il fatuo benessere capitalistico ci aveva abituato si sta trasformando in una diffusa irritabilità, in sprazzi di collera, […]

Il livello sottile della lotta

di Francesco Citino L’atmosfera diventa sempre più cupa! Il torpore a cui il fatuo benessere capitalistico ci aveva abituato si sta trasformando in una diffusa irritabilità, in sprazzi di collera, […]

37. “Non è cosa degna uccidere i figli di Dhritaràshtra, nostri parenti. In verità, come potremmo esser felici, o Màdhava, dopo aver ucciso la nostra propria famiglia? 38-39. “Anche se […]

Bhagavad Gita canto 1 ver. 37-47

37. “Non è cosa degna uccidere i figli di Dhritaràshtra, nostri parenti. In verità, come potremmo esser felici, o Màdhava, dopo aver ucciso la nostra propria famiglia? 38-39. “Anche se […]